Il brunch di The Nutrition Specialist, "a tavola con il nutrizionista"

ha fatto incontrare i professionisti della nutrizione con i clienti più curiosi per parlare di cibo e gustare piatti bilanciati.

Ho deciso di scrivere questo post per raccontarti, qualora te lo fossi perso live o su IG, il brunch di domenica. Il primo, probabilmente, di una lunga serie di incontri che, trattando temi diversi, metteranno in contatto i professionisti del benessere con tutti coloro che vogliano sapere cosa passa sulla propria tavola e nella propria pancia.

Ma partiamo dalle origini parlando di cos’è The Nutrition Specialist e del perché io mi trovassi a questo brunch tutt’altro che convenzionale.

Eravate davvero tanti!!

The Nutrition Specialist é una rete professionale nata a Milano nel 2018 per volere del biologo nutrizionista Marco Gallo con il fine di garantire al cliente alti standard di qualità ed una rete di professionisti che abbiano a cura la salute psicofisica dell’individuo.

Ho detto psicofisica perchè, al contrario di quanto tu possa immaginare, The Nutrition Specialist non si compone solo di nutrizionisti ma anche di una psicologa.

Vediamo quindi nel dettaglio chi sono gli specialisti e di cosa ci hanno parlato domenica.

A parlare di grasso e peso corporeo è stato Emanuele Simbari, biologo Nutrizionista appassionato di scienza e salute. Emanuele ci ha speigato quanto sia estremamente relativo il ruolo della bilancia per valutare un effettivo dimagrimento e di quanto sia fondamentale parlare di composizione corporea e di rapporto fra massa magra e massa grassa. Ci siamo ritrovati perfettamente d’accordo sull’idea di muscolo come motore e di grasso come carburante, più è performante il motore maggiore sarà il consumo di benzina. Ecco perché nell’allenamento come nell’alimentazione è importantissimo rimanere focalizzati sulla conservazione o aumento della massa muscolare.

E parlando di alimentazione, muscoli e performance è stato illuminante l’intervento di Sara Jemai, atleta professionista in forza al gruppo dell’Esercito e biologa nutrizionista del Network di Marco Gallo. Sara ci ha parlato delle fonti energetiche che utilizziamo durante l’allenamento e della differenza che può fare allenarsi a digiuno o dopo aver mangiato.

Il team di The Nutrition Specialist

Durante il brunch abbiamo visto nel dettaglio diverse discipline e anche i diversi tipi di persone che si approcciano all’attività fisica e per questo abbiamo concluso che non si può generalizzare in assoluto quando si parla di salute ma è bene valutare caso per caso e personalizzare ogni piano. Di sicuro la fonte energetica ideale dalla quale attingere nel pre-workout sono i carboidrati mentre le proteine si rivelano particolarmente utili nel recupero post-workout.

E dopo aver capito che mangiare è fondamentale “a tavola con il nutrizionista” abbiamo capito che mangiar sano lo è ancora di più.

E Stella Pollini, la biologa “campagnola” cresciuta nella natura del gruppo ci ha raccontato come risolvere uno dei problemi ma anche smontare una delle scuse più comuni di chi si approccia ad un regime alimentare sano ovvero il tempo. “Non ho tempo di fare la dieta!” Quante volte avete sentito o detto questa frase? Beh io un sacco di volte e sicuramente anche Stella che ci ha spiegato l’importanza di fare una spesa strategica per aver sempre il frigor pieno a supporto anche di quegli attacchi di fame che ci inducono a ripiegare su cibi iper calorici. Abbiamo visto come cucinare e stoccare grandi quantità di cibo ci può aiutare ad avere cibi pronti all’uso, sopratutto per chi spesso mangia fuori casa. Ho suggerito per il consumo di frutta e verdura fresche di tagliarle e conservarle in frigor ricoperte di acqua e mezzo limone spremuto che funge da conservante naturale. Dopo questo intervento non avere tempo è solo una scusa!!

Ed è proprio parlando di scuse che spesso raccontiamo soprattutto a noi stessi che si inserisce Giulia Amandolesi, la psicologa del gruppo la quale ci ha raccontato che  il rapporto con l’alimentazione coinvolge tutti e non solo chi manifesta difficoltà evidenti. Abbiamo osservato con la lente d’ingrandimento la fame nervosa piuttosto che la totale assenza di fame causata dallo stress (quest’ultima rimane comunque una sensazione a me sconosciuta). Giulia ci ha inoltre parlato di come si stiano sviluppando forme di ossessione compulsiva legate all’idea mentale di essere, apparire, e performare sempre al top per dimostrare a se stessi e agli altri di essere i migliori. E su questo e gli altri aspetti psicologici di cui abbiamo parlato domenica ci sarebbe molto da scrivere ma rischierei di perdermi o di trattare male argomenti molto delicati di cui Giulia invece ci ha parlato molto accuratamente. Di certo è necessario in questi tempi così frenetici fermarsi ed entrare in contatto con se stessi. Per sapere come fare potete rivolgervi direttamente a Giulia che vi ascolterà molto volentieri.

Ed in fine “a tavola con il il nutrizionista” non poteva mancare l’ideatore del network e del brunch, Marco Gallo che, oltre ad essere il nutrizionista che mi segue da settembre e del quale vi ho parlato diverse volte, è un grande appassionato di cucina e di sport. Con Marco abbiamo visto e poi assaggiato i diversi prodotti della natura stagione per stagione. Abbiamo capito l’importanza di consumare cibi stagionali per beneficiare dei micronutrienti fondamentali per la dieta oltre che per la salute. Marco ci ha spiegato l’importanza delle fibre per un’alimentazione bilanciata e di quanto sia utile non abusarne per preservare il corretto funzionamento dell’organismo. Per questo nelle diete studiate dal network The Nutrition Specialist vengono sempre indicati i grammi corretti di fibre da introdurre giornarlmente e le fonti dalle quali attingere stagione per stagione.

E dopo questa carrellata di professionisti la domanda nasce spontanea: “E tu che ci facevi li”?

Io ero lì nel mio ruolo di personal trainer per rispondere alle tante domande che spesso i clienti mi pongono online e sul campo e come blogger per parlare dell’informazione o disinformazione nell’era digitale. Non tutto ciò che si fruisce attraverso il web è pura verità e neanche tutta menzogna: è importante conoscere le fonti ma soprattutto rivolgersi ai professionisti del settore per raggiungere sia i risultati estetici che (soprattutto) il proprio benessere psicofisico.

Partecipare a questo evento è stato bellissimo sia per il mio coinvolgimento diretto che per l’utilità delle informazioni trasmesse. È stato emozionante vedere i presenti così coinvolti ed è stato divertente confrontarsi dopo gustando poi tutti i cibi di cui abbiamo parlato.

No, non ero li solo per mangiare 🙂

Se siete curiosi di scoprire di più potete contattare Marco e tutti i nutrizionisti del team The Nutrition Specialist o venire al prossimo evento “a tavola con il nutrizionista”.

Io intanto vi mando un abbraccio e vi ricordo di seguirmi su Instagram (@allyoucanfit).

A presto

Maria Luisa

Vuoi restare sempre aggiornato e scoprire ogni mese tanti trucchetti e curiosità?

Leggi i miei ultimi articoli

A Tavola Con AYCF
admin

Mangiare senza ingrassare: è possibile?

Credo che se ognuna avesse a disposizione la lampada di Aladino trai i tre desideri esprimerebbe sicuramente questo o no? E se io vi dicessi che si può mangiare senza ingrassare applicando dei piccoli accorgimenti alla nostra routine quotidiana?

continua a leggere »
Allenamento
admin

Tutte le novità di Allyoucanfit di settembre

Settembre è sempre stato per me un periodo di nuovi inizi. Sarà forse un’abitudine legata ai tempi della scuola ma ricordo che da sempre a fine estate mi preparavo ad affrontare un “periodo nuovo”. Sei pronta a conoscere tutte le novità di allyoucanfit di questo 2020?

continua a leggere »
Allenamento
admin

Summer Challenge

Il tuo benessere non va in vacanza: mantieni i tuoi risultati con allenamenti brevi ed efficaci grazie alla Allyoucanfit Summer challenge.

continua a leggere »